sabato 2 agosto 2014

Viva le ferie

E' arrivato anche quest'anno il momento delle tanto sospirate ferie. Terminate questa mattina le ultime cose da sistemare e assolti gli ultimi impegni inderogabili posso finalmente dedicarmi al mio mese di agosto.
Il clima di cambiamenti e di incertezza che ha regnato subdolo nella mia vita quotidiana in questa prima parte dell'anno fa si che lo spirito sia un po' diverso dal solito, non che mi lamenti ma forse affronto questo periodo di riposo per la prima volta dopo anni con un po' di entusiasmo in meno.

Questa estate, che di fatto non c'è ancora stata, ci ha consentito di lavorare sicuramente al fresco ma forse ha suscitato in me qualche pensiero di troppo, sarà l'età che avanza?
Con del tempo libero davanti però prevale sempre la mia indole zingara, il mondo è pieno di cose da vedere, di luoghi da visitare e di usi e costumi diversi dai nostri da conoscere e quindi, non so per dove, ma domani credo che un giro vado a farmelo, in solitaria, come piace a me, anche se quest'anno, sono sincero, partirei volentieri in compagnia, quella compagnia speciale che non ho. Perché, forse, gli spiriti troppo liberi non la meritano.

Buona estate amici miei.


Nessun commento:

Posta un commento

The Silk Road - 3° parte - ...fino alla meta, ed oltre.

8 agosto 2018 Oggi percorro una splendida tappa, se non fosse per la preoccupazione dei problemi doganali che certamente mi troverò ad ...