lunedì 30 giugno 2014

Notte bianca

Con un po' di titubanza sabato sera ho deciso di intrufolarmi in mezzo alla gente che invadeva le strade del centro della mia città in occasione della notte bianca. Nonostante non ami i bagni di folla devo ammettere che è stato un piacere.

Qui a Vigevano abbiamo Piazza Ducale, uno dei salotti rinascimentali più belli d'Italia, un Castello Sforzesco che insieme alle sue pertinenze è in grado sia di fornire una cornice raffinata ad eventi rock, sia di ospitare degnamente iniziative culturali. Abbiamo altresì visto, con le esibizioni organizzate per l'occasione, come quotidianamente vengano praticate attività sportive ed artistiche ad ogni livello e per ogni età degne di essere mostrate al pubblico.
Degni di nota sono stati sicuramente lo spettacolo di luci proiettate sulla facciata del Duomo ed il contributo musicale di Ron, artista di indiscusso livello.

Mi rammarica molto pensare alla desolazione che solitamente caratterizza le serate in città, ma per una sera abbiamo dimostrato che i vigevanesi ci sono, e tutto sommato quattro passi in centro non sono poi così male. Sarebbe da riprenderla come abitudine.

Buona settimana.





Nessun commento:

Posta un commento

Un po' di RDGA

Preparare il viaggio di agosto significa anche tornare ad avere l'abitudine a stare in sella tutto il giorno, e dove farlo se non nei ...