giovedì 15 agosto 2013

Amsterdam 2

Un po' di considerazioni.
Ad Amsterdam si mangia alle 6 di sera. A Bruxelles i taxi son neri, così li rivendono più facilmente. Ad Amsterdam i negozi chiudono troppo presto. A Francoforte è come a Milano, si lavora e basta. Ad Amsterdam le sciüre in bici vanno più veloci di Pantani. A Strasburgo è tutto figo. Ad Amsterdam si mangia alle 11 di sera. A Bruxelles se non facevano il Parlamento Europeo si impiccavano all'Atomium. A Francoforte i taxi son giallo caghetta, così non li rivendono mai più. Ad Amsterdam c'è il legal-putan-tour. A Strasburgo è buona da bere anche l'acqua dei canali. A Bruxelles non c'è in giro un'anima. Ad Amsterdam l'acqua dei canali ha il colore del Nilo in piena. A Francoforte le banche hanno tutte un proprio grattacielo.

Stamattina alle 11 alla Heineken avevo già preso una piomba, figuriamoci com'è andata il resto della giornata. Ah... ho visto pure il Van Gogh Museum (senò poi venivo cazziato).
Arrivederci Amsterdam.


Nessun commento:

Posta un commento

Dernier weekend

Le strade son tante, milioni di milioni... ah no, quelle erano stelle! Ma vabbè, poco importa, anche le strade sono tantissime ed il recars...